La Fondazione Bottari Lattes di Monforte d’Alba presenta la prima edizione del Premio Internazionale Bottari Lattes Grinzane nella sala ipogea del Castello di Grinzane Cavour.

Questo nuovo premio letterario intende mettere radici profonde nel territorio di Langa e Roero come un albero che si spera robusto e rigoglioso, i cui frutti si potranno raccogliere nel 2011. Già nel 1926, in Sabbia e spuma, Kahlil Gibran descriveva l’autorevolezza della natura: “Se un albero scrivesse l’autobiografia, non sarebbe diversa dalla storia di un popolo”.
Il Premio si divide in due sezioni: ‘Il Germoglio’ e ‘La Quercia’.
La prima è riservata a opere di autori italiani e stranieri edite in Italia nel periodo compreso tra il primo gennaio 2010 e il 31 gennaio 2011. Una giuria tecnica formata da Giorgio Barberi Squarotti (Presidente), Corrado Augias, Angela Bianchini, Valter Boggione, Gian Arturo Ferrari, Ricardo Kirschbaum, Paolo Mauri, Roberto Napoletano, Lidia Ravera, Bruno Quaranta e Giovanni Santambrogio selezionerà una rosa di tre opere finaliste che si aggiudicano un premio di 2500 euro ciascuna. La designazione della terna avverrà sabato 26 febbraio 2011 alle ore 10.30 presso la cantina Terre del Barolo a Castiglione Falletto (Cuneo).
Queste opere, definite ‘vincitrici’, saranno sottoposte al giudizio di sette giurie scolastiche istituite presso sette Istituti, sei in Italia (Liceo Govone di Alba, Liceo Bodoni di Saluzzo, Liceo Alfieri di Torino, Istituto Magistrale Fogazzaro di Vicenza, Liceo Classico Mamiani di Roma, Liceo Scientifico Scacchi di Bari) e uno straniero (per la prima edizione è stato scelto il Liceo Italiano Cristoforo Colombo di Buenos Aires), costituite ciascuna da 13 componenti, che decreteranno a maggioranza il supervincitore che si aggiudicherà un premio aggiuntivo di 7500 euro. La designazione del supervincitore avverrà sabato 4 giugno 2011 presso l’Enoteca Regionale del Roero a Canale d’Alba (Cuneo).
‘La Quercia’ è riservata a opere di narrativa italiana o internazionale che si siano dimostrate capaci di interessare in maniera costante nel corso degli anni il pubblico e che abbiano ricevuto una definitiva consacrazione critica entrando a far parte del patrimonio culturale italiano o internazionale. La giuria tecnica attribuisce il riconoscimento a suo insindacabile giudizio, con scelta secca a maggioranza se non si raggiunge l’unanimità. Questa sezione è dedicata a Mario Lattes (1923 – 2001), pittore, scrittore, editore ed animatore di proposte culturali. L’autore dell’opera vincitrice riceverà un premio di 10.000 euro.
La cerimonia di premiazione delle due sezioni del Premio si svolgerà presso l’Hotel Villa Beccaris a Monforte d’Alba sabato 1 ottobre 2011.
Il Premio Bottari Lattes Internazionale riformula quindi lo spirito originario del Premio Grinzane Cavour, tornando davvero ‘in mano ai giovani’, alla scoperta di nuovi talenti letterari o riscoperta di grandi opere di narrativa, con un’organizzazione cristallina e trasparente.
La Fondazione Bottari Lattes organizza il Premio insieme all’Associazione Premio Bottari Lattes Grinzane e si avvale della collaborazione della Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura.

Categories: Premi e concorsi