Nel giugno del 2009, viene presentato al pubblico One Thousand Drawings da Rizzoli International (http://www.rizzoliusa.com/book.php?isbn=9780847832026 ) un volume di 2016 pagine zeppa di scritti, disegni, pensieri e appunti dell’artista britannica.

Da questo oggetto, oramai diventato un cult per molti, parte il progetto che Thomas Berra ha presentato a Milano dal 26 al 29 novembre, durante lo svolgimento dell’edizione 2010 di Step09 (http://www.step09.com) negli stand di Galleria San Lorenzo.
Un’installazione composta da più di 500 disegni (in mostra troveranno spazio solamente 100 di quest’ultimi) su carta nera e realizzati con inchiostro bianco.
Un omaggio a Tracey Emin da parte di questo giovanissimo artista che con rispetto ed attenzione vuole segnare in maniera indelebile la propria appartenenza alla scena contemporanea internazionale.

Per quanti non conoscessero l’artista londinese, classe 1963, Tracey Emin (http://www.google.it/search?hl=it&client=safari&rls=it-it&q=Tracey+Emin&aq=f&aqi=g3&aql=&oq=&gs_rfai= ), beh, che dire, è senza ombra di dubbio una delle più importanti protagoniste della scena contemporanea a livello mondiale. Se mi è permesso un paragone, anche non troppo, azzardato, è considerata dai più un Damien Hirst (http://www.google.it/search?hl=it&client=safari&rls=it-it&&sa=X&ei=SAfETPuzHtDAswaW9fXlCA&ved=0CC4QBSgA&q=damien+hirst&spell=1 ) al femminile. Anche se, bisogna dirlo, la sua poetica (e le sue quotazioni) sono molto distanti dall’artista vivente più costoso al momento.
Trasgressiva, provocatoria ed anticonformista, ha stupito e conquistato i collezionisti più importanti, i galleristi più attenti e la critica di tutto il mondo. I musei d’Arte Contemporanea fanno a gara per avere nelle proprie collezioni opere sue, le gallerie del calibro di White Cube e Saachi hanno tenuto sue personali attirando collezionisti da tutto il mondo ed ogni volta che una casa d’aste ha in catalogo una sua opera, stabilisce un nuovo record.
Note biografiche

Thomas Berra è nato nel 1986, iscritto all’Accademia di Brera a Milano, vive e lavora e Milano.
2010 Personale del Comune di Santa Margherita Ligure a Villa Durazzo
2009 Personale del Comune di Taormina alla Fondazione G. Mazzullo
2008 Personale del Comune di Milano a Villa Litta Affori
2008 Invitato al Premio Italian Factory, Fabbrica Vapore a Milano
2007 Partecipato alla Cow Parade Milano Patrocinata dal Comune di Milano
2007 Personale Collezionando Gallery a Roma
2006 Personale Galleria Arte 18 a Bologna
2005 Personale LiberArea a Milano
2009 Ricevuto Targa d’Oro per l’Arte Pittorica, Città di Taormina
2008 Rappresentato a Shanghai l’Italia con i Maestri di Brera
2008 Ideato e realizzato l’evento Sold Out Limbiate
Ha esposto a Parigi, a Basilea e nei Musei di Paudorf in Austria, Napoli, Firenze, Cesano Maderno, Imperia, Savona e Praia a Mare