La milanesiana – L’architettura ed il Design

View Calendar

Sempre più disteso nel tempo e diffuso nello spazio, il Festival continua a viaggiare per l’Italia, curioso, ma anche desideroso di portare “fuori” l’energia che lo anima e che anima Milano. E desideroso, viceversa, di trasformare in energia la bellezza dei luoghi che attraversa.
La Rosa della Milanesiana, disegnata da Franco Battiato, e di volta in volta reinterpretata da Franco Achilli, continua a sbocciare, dal 9 giugno(apertura alla Reggia di Venaria, Torino) al 19 luglio con gli incontri dedicati a Letteratura Musica Cinema Scienza Filosofia Teatro e Diritto tra Milano, Bormio, Matera, Ascoli Piceno, Verbania e Ferrara e fino a settembre con le mostre di Firenze, Collodi e ascoli piceno.
Gli artisti affronteranno il tema di questa edizione: “Il dubbio e la certezza”, tema che, come negli ultimi anni, Claudio Magris ha avuto la bontà di suggerirmi. In realtà il suo suggerimento si era fermato al “dubbio”.
Ma poiché il dubbio da sempre e sempre mi accompagna, ho voluto concedermi la speranza che le certezze ci siano, siano almeno di pari forza, ma siano soltanto un po’ più timide.
Ecco, dunque, “il dubbio e la certezza”. Ma ora conviene ascoltare gli artisti.