Grande successo per il 63° Campionato Italiano di Acconciatura maschile e femminile organizzato da Anam. Subito dopo la pandemia, Anam della regione Campania, con grande impegno, ha infatti allestito il palasport di Pozzuoli per la festa nazionale. I partecipanti sono stati numerosi, circa 300 concorrenti e oltre duemila visitatori. Sul podio, al secondo posto nella prova “Senior”, è salita una competitor ragusana gareggiando per la categoria freestyle, Sabrina Carnemolla. Ragazza brillante, talentosa, sempre impegnata in diverse competizioni di settore, titolare di un salone, “Sabrina Hair Lab”nel cuore del centro storico di Ragusa; Sabrina esegue il suo percorso professionale e concorsuale con il gruppo Anam di Catania.
La Sicilia, infatti, rappresentata dal presidente del centro Anam di Catania Giuseppe Gambino, dal presidente Matteo Abbate del Centro Anam di Palermo, ha partecipato al Campionato con circa 30 concorrenti nelle diverse gare, ottenendo ottimi risultati nelle prove studenti e nelle prove senior.
Il presidente Anam Sicilia Salvo Ruffino, ringrazia “tutti i concorrenti, tutti i giurati, i commissari generali, il responsabile della commissione tecnica nazionale, Vincenzo De Simone, i trainer nazionali e i loro vice e la special guest Daniela Sperotto”. Per la Sicilia ringrazia i direttori tecnici: Salvo Scavo, Danilo Filippo D’Amico, Giuseppe Criscione e Andrea Ganci.
“Ringrazio tutto il comitato organizzatore del 63° Campionato italiano Anam – conclude – il presentatore Antonio Palmieri, grande amico dell’Anam da sempre, tutti gli addetti ai lavori, la nostra segretaria nazionale Alessandra Cipollotti e infine il presidente nazionale Lino Fabbian e gli amici Antonio Intemerato, Maurizio Schioppo e Nino Pennacchio”.

“Il mio ringraziamento speciale si rivolge inizialmente a tutto il team dell’Anam di Catania – dichiara Sabrina Carnemolla – direttivo che mi ha dato la possibilità di poter partecipare a questo evento. Sento di ringraziare anche il mio allenatore, Salvo Scavo, e i miei compagni di squadra che con grande dedizione mi hanno consigliata e supportata durante tutto il percorso e per il raggiungimento di questo soddisfacente obiettivo”.

Veronica Falcone
(n.175714)
Foto di Anam Catania di Sabrina Carnemolla