Lunedì 21 novembre è il termine ultimo per partecipare all’edizione 2011 di «WRITE-AIDS», il premio giornalistico patrocinato da RAI Segretariato Sociale, promosso dalla Direzione del Ser.T-Programma Dipendenze Patologiche, dalla Commissione Interaziendale AIDS Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara- AUSL Ferrara con la collaborazione di: Regione Emilia Romagna, Comune di Ferrara, Provincia di Ferrara, CSV Centro Servizio Volontariato, AVIS, Ufficio Scolastico Provinciale, Università di Ferrara, Promeco.

“Come si evita l’infezione” e “ Il Test dell’HIV” sono i temi che la realtà sociale impone, con prepotenza, all’attenzione di chiunque voglia riflettere sul tema in forza dei numeri e scenari sociali appena descritti. Con una realtà così complessa e trasversale, il concorso si rivolge, quindi, a tutti: la partecipazione è gratuita.

La scadenza per la presentazione dei lavori è per Lunedì 21 Novembre 2010. Il materiale può pervenire a mezzo raccomandato a: Azienda USL Ferrara – Direzione Ser.T. Via Francesco del Cossa, 18 – 44121 Ferrara. 0532 233711 – 0532 233713 Fax 0532 200092, oppure a mano, all’indirizzo indicato, dal Lunedì al Venerdì dalle 10 alle 12. E’ possibile la consegna via mail: sert.direzione@ausl.fe.it Bando Concorso disponibile su “home page” www.ausl.fe.it sezione “In Evidenza”.

Articolato in 3 sezioni, Giornalismo; Video-Spot Audiovisivi- Audio Produzioni; Arte Grafica e Fotografia; WRITE AIDS si rivolge alle persone di qualsiasi età: chiunque, manifestando la sua sensibilità, può partecipare scrivendo un articolo, realizzando un’inchiesta, un racconto, raccogliendo una testimonianza; può produrre disegni, fumetti, foto o altre forme artistiche a propria discrezione (canzoni, poesie, opere d’arte, ecc…) filmati con qualsiasi strumento, dalla telecamera al telefonino.

Lo svolgimento è libero: riflessioni e commenti sulla prevenzione; la storia della diffusione dell’Hiv; luoghi comuni, pregiudizi, -vissuti o immaginati-; iniziative di sostegno, assistenza e cura; idee per campagne di sensibilizzazione. Potrà avere forma d’intervista, testimonianza di vite vissute, approfondimenti sui cambiamenti che l’infezione ha determinato nei comportamenti sociali e personali.

Una sola opera per ogni 3 sezioni risulterà vincitrice e sarà premiata con 500,00 € (cinquecento euro); analogo premio di 500,00€ (cinquecento euro) sarà attribuita all’opera Premio AVIS Menzione Speciale della giuria.

Il premio sarà assegnato da una giuria composta da giornalisti rappresentanti della stampa locale che ha aderito: Estense.com; Il Resto del Carlino; La Nuova Ferrara; Telestense e Commissione Interaziendale AIDS.