Sorsi e bocconi di Lombardia nei ristoranti lombardi” è in programma dal 18 novembre al 18 dicembre 2011.

I ristoratori aderenti presentano ricette e menu legati alla stagionalità dei prodotti territoriali che si sposano con 43 denominazioni di vini lombardi, il tutto ad un prezzo minimo di 40 euro incluse le bevande.

La rassegna nasce dalla sinergia Assessorato regionale Agricoltura con il Consorzio Cuochi di Lombardia, Associazione delle Sommellerie professionale italiana (ASPI), Federazione Italiana Sommellier Albegatori Ristoratori (FISAR) e Organizzazione nazionale Assaggiatori di Vino (ONAV).

Partner sono i produttori associati ad ASCOVILO (Associazione Consorzi Vini Lombardi), Consorzi Grana Padano, Salva Cremasco, Taleggio, Provolone e Quartirolo e San Pellegrino SPA.

Prevista una Mappa bilingue dei Ristoranti aderenti realizzata in collaborazione con FieraMilano.

L’assessore regionale De Capitani ha sottolineato in conferenza stampa che “la Lombardia è la prima regione agricola italiana”.

Altre importanti dichiarazioni colte fra i numerosi rappresentanti presenti: “l’agricoltura ha una grande rilevanza nel rapporto diretto con le identità territoriali, fondamentale la qualità dei prodotti del comparto food and wine per incrementare il turismo della ristorazione e la rivalutazione delle nostre tradizioni. Organizziamo pure attività di formazione didattica dei consumatori per far apprezzare la pastosità dei vini e adottare comportamenti virtuosi legati al bere consapevole”.

Ulteriori dettagli:
www.sorsiebocconilombardi.it
www.ascovilo.it
www.winedaylombardia.it
www.cartadeivinilombardi.it

Maria Lucia Caspani 

Categories: Attualità Eventi