A Carrara ha aperto i battenti la prima Fiera del turismo del 2012 programmata dal 14 al 22 gennaio. E’ la manifestazione particolarmente dedicata al turismo mobile e appare così articolata: – TURIT, IL 10° Salone del Turismo Itinerante; – MARE BLU, la 3^ Mostra della Nautica da diporto; – SEATEL, la 10^ Rassegna della tecnologia Marina.
Come sempre, valida l’organizzazione, che ha attirato 117 espositori e molti visitatori. Questa Fiera si apre in un momento di profonda crisi economica planetaria, la più grave dopo la fine della seconda guerra mondiale, crisi particolarmente onerosa per un settore di beni non primari, il turismo. Eppure non era rilevabile, percorrendo la Mostra, lo stato di “stanca” che temevamo. I 117 espositori erano presenti con i propri prodotti e parlando con loro sembrava che l’ottimismo fosse sempre presente. Molti di loro, invitati a dare il parere sull’avvenire del nostro turismo, sono apparsi decisamente fiduciosi nella ripresa. Ottimismo espresso anche dal Presidente di Promocamp, il quale, nella prolusione, ha affermato che il cosiddetto turismo all’aria aperta “è alla portata di tutti” e soggiungendo che “è questa la caratteristica che lo rende competitivo in particolare per i giovani e per le famiglie”. Visitando i padiglioni e interpellando i visitatori ci è apparso diffuso il sentimento ottimistico per la ripresa di questo particolare settore. Qualche commento circa i mezzi esposti. Molte le autocaravan sempre più eleganti e sofisticate, di tutte le dimensioni e motorizzazioni. Anche la nautica presentava mezzi molto validi e alcuni di raffinata tecnologia; ovviamente i prezzi sono direttamente proporzionati alla qualità e alla sofisticazione. Un breve commento riguardante in particolare le autocaravan: l’usato ci è apparso conveniente, in particolare per i mezzi datati, ma ancora in buone condizioni. E’ un settore interessante, che può consentire acquisti convenienti ai neofiti del camperismo. Forse è presto per arrischiare previsioni riguardanti tale branca del turismo, ma, intervistando i visitatori, ci è apparso che l’interesse da parte di un settore, quello familiare, sia aumentato rispetto al passato, anche recente. E’ la prima Mostra del 2012 riguardante il turismo. Presto avremo il modo di registrare le tendenze dello specifico mercato. A metà febbraio sarà di scena la B.I.T. di Milano, che lo scorso anno ci ha mostrato i segni di ripresa dell’ “industria turistica” italiana, che ci sono apparsi presenti a Carrara. Noi ci auguriamo che le speranze trovino una conferma.

Umberto, Luciana e Roberto Granati
umberto.granati@libero.it
Tel. 045/5700039 – 347/8898899 – Fax. 045/8103648