Il 18 gennaio 2012, nello splendido Palazzo Mezzanotte di Milano, sede della Borsa Italiana, il Governo Britannico ha celebrato la collaborazione commerciale tra Italia e la Gran Bretagna. Si è tenuta, quindi, la V^ edizione degli UK–ITALY Business Awards (UKTI) e il Console Generale di Sua Maestà Britannica Vic Annels, Direttore Generale per il Commercio e gli Investimenti in Italia, alla presenza di Lord Stephen Green of Hurstpierpoint, ha consegnato personalmente il prestigioso premio "Career Recognition Award" ad Aurelio De Laurentis, grande produttore cinematografico, Presidente della squadra di calcio del Napoli, titolare della Filmauro e consigliere della Lega Calcio, per il suo grande impegno nell’industria cinematografica attraverso la società di produzione e distribuzione Filmauro e come attestato di merito per i successi conseguiti dalla SSC Napoli.
I premi vengono dati ogni anno dalla UK Trade & Investment, l’Agenzia Governativa Britannica, con sede presso i Consolati, le Ambasciate e le British High Commission, come riconoscimento dell’eccellenza italiana nell’industria e nella cultura a quanti hanno scelto il Regno Unito per la loro strategia di sviluppo internazionale nel 2011, operando in collaborazione con lo staff di UK Trade & Investment in Italia e, pertanto, rende omaggio all’ottimo rapporto esistente tra i nostri due Paesi, come testimonia anche la scelta del luogo della premiazione: Palazzo Mezzanotte, sede di Borsa Italiana, parte di London Stock Exchange Group.
Nel corso della serata, è intervenuto Lord Stephen Green of Hurstpierpoint, Ministro del Commercio e degli Investimenti, affermando: "I vincitori di questi premi rappresentano l’incredibile solidità e la grande ampiezza dei legami tra Regno Unito e Italia. Mi auguro che il 2012, l’anno delle Olimpiadi e Paralimpiadi e del Giubileo di Diamante della Regina, veda un maggior numero di Italiani giungere nel Regno Unito, un Paese dove le loro attività economiche possono fiorire e crescere”.
Il Console Vic Annells ha commentato: “UKTI viene considerato un prezioso business partner dalle intraprendenti imprese italiane che hanno scelto il Regno Unito quale elemento essenziale della loro strategia d’internazionalizzazione. Nell’ultimo anno finanziario le aziende italiane hanno creato o salvaguardato oltre 2900 posti di lavoro nel Regno Unito. Lavoriamo con impegno per far crescere ulteriormente negli anni futuri quello che comunque è già un impressionante contributo all’economia britannica”.
L’assegnazione degli UK–ITALY Business Awards s’inquadra nell’ambito della campagna GREAT presentata di recente dal Primo Ministro Cameron per valorizzare al massimo il Regno Unito nell’anno dei Giochi Olimpici e Para-olimpici di Londra 2012 e del Giubileo di Diamante della Regina.
La premiazione, quindi, è una grande opportunità per lanciare iniziative d’avanguardia come Italian Touch, una piattaforma multisettoriale per promuovere le eccellenze artistiche e culturali, che ha avuto un ruolo centrale nell’intrattenimento della serata e che presto aprirà la sua sede a Tech City, il nuovo distretto tecnologico sorto di recente nei pressi del Parco Olimpico.
Ha partecipato alla premiazione la bellissima e simpatica attrice-regista-produttrice Maria Grazia Cucinotta, la quale, nel corso dell’intervista è stata molto ammirata per la sua avvenentissima, composta e mediterranea bellezza. La nota attrice, icona italiana, ha parlato del significato del Made in Italy, quale emblema dell’eccellenza italiana nel mondo, che testimonia il cambiamento che la società sta vivendo in questo particolare momento storico.
Infine, mi sembra opportuno portare a conoscenza come investire nel Regno Unito con il supporto di UK Trade & Investment (UKTI), l’agenzia governativa che aiuta le imprese con sede nel Regno Unito ad affermarsi nell’economia globale e fornisce assistenza alle aziende estere che effettuano investimenti di alto profilo nella dinamica economia del Regno Unito, riconosciuto come il miglior paese europeo dal quale proiettarsi con successo sul mercato globale.
UKTI offre esperienza e contatti attraverso la propria ampia rete di specialisti nel Regno Unito, nelle Ambasciate e altre sedi diplomatiche di tutto il mondo. UKTI dà alle aziende gli strumenti necessari per essere competitive sul piano internazionale.
Con la sua completa gamma di servizi, UKTI assiste le aziende straniere, indipendentemente dalla loro dimensione ed esperienza, ad effettuare investimenti di alto profilo nel Regno Unito. Tali servizi vengono erogati in collaborazione con i team di Londra e delle amministrazioni devolute di Scozia, Galles e Irlanda del Nord.
UKTI offre informazioni mirate su tutti i più importanti aspetti commerciali, quali registrazione di un’azienda, immigrazione, incentivi, manodopera, mercato immobiliare, trasporti e adempimenti legislativi.
Individuare la sede più idonea a un’attività internazionale è a volte un processo lungo e impegnativo. Compito di UKTI è far conoscere i punti di forza dell’economia britannica e le opportunità d’investimento, aiutando le imprese ad avviare il loro business nel Regno Unito con celerità e sicurezza.

I nomi delle aziende vincitrici dei premi e le relative categorie sono:
Ferrero – Investor of the Year
Aurelio De Laurentiis – Career Recognition Award
Fratelli D’Amato – Business Growth Award
E. Marinella – Internationalisation Business Award
BEE Team – Market Entrant Award
DiaSorin – Research & Development Award
Reply – Business Technologies Award
Campari – Brand Internationalisation Award
Ducati – Brand Recognition Award
Manetti Bros. – Creative Industries Award, Best Innovative Budget
CONI – Culture Through Sport Award

I nomi dei vincitori degli Innovation Award sono:
RF Microtech – UK–ITALY Springboard Award e Bright Future Ideas Award – Vision for Growth
Bluewave – UK–ITALY Entrepreneurship Award
Promis Biotech – Bright Future Ideas Award
SKILL – Bright Future Ideas Award

Principia Bruna Rosco