Si apre la Prima edizione del Premio Giornalistico Merck Serono, riconoscimento nato con l’obiettivo di promuovere una corretta informazione sull’innovazione terapeutica in ambito oncologico, con riferimento soprattutto a quelle patologie tumorali alle quali viene rivolta un’attenzione mediatica marginale e che, dunque, risultano ancora poco conosciute.

 

Il tema di questa Prima edizione è “Dal paziente al trattamento: le terapie personalizzate in oncologia”.

 

In particolare, saranno considerati idonei alla partecipazione al Premio gli articoli che tratteranno i seguenti argomenti:

· I trattamenti oncologici mirati

· La personalizzazione delle terapie nella lotta ai tumori

· I test genetici nella scelta della terapia giusta per ciascun paziente

· Le strutture di eccellenza nella personalizzazione delle terapie oncologiche

· Disparità regionali e locali nell’accesso alle terapie personalizzate in oncologia

· Ottimizzazione delle risorse economiche e appropriatezza terapeutica in oncologia: il ruolo dell’approccio personalizzato

 

“Il Premio Giornalistico – ha dichiarato il Dottor Antonio Messina, Presidente ed Amministratore Delegato di Merck Serono – evidenzia l’importanza di dare informazioni corrette e complete sugli ultimi progressi in ambito oncologico. Le terapie diventano sempre più personalizzate, cioè basate sullo studio del profilo genetico del paziente, che permette all’oncologo di identificare il trattamento più appropriato.

La personalizzazione della terapia consente di ottenere un duplice beneficio: per il paziente, che può giovarsi del trattamento più adatto alla sua condizione, e per il Sistema Sanitario Nazionale, in quanto si evita che vengano impegnate risorse economiche pubbliche per terapie che possono rivelarsi scarsamente efficaci. Speriamo che la nostra iniziativa aiuti a rendere l’opinione pubblica più consapevole su un tema così importante”.

 

 

Il Premio è riservato ai giornalisti regolarmente iscritti all’Ordine Nazionale o ad Autori che pubblichino su testate regolarmente registrate al Tribunale di Competenza.

La partecipazione al Premio Giornalistico Merck Serono è gratuita. Possono concorrere gli autori di articoli e servizi radiotelevisivi in lingua italiana pubblicati e trasmessi dal 1° gennaio 2012 al 31 luglio 2012, all’interno dei quali vengano trattate tematiche relative ai tumori.

Il Premio prevede la suddivisione dei partecipanti in 3 categorie (quotidiani e testate on line; periodici; radio e tv) e l’assegnazione di una somma pari € 2.500,00 al vincitore di ciascuna categoria.

Verranno premiati i 3 giornalisti che, attraverso gli articoli presentati, daranno dimostrazione di svolgere la propria attività con preparazione, chiarezza di linguaggio, capacità divulgative e con uno spiccato spirito d’iniziativa nell’individuare notizie, sviluppare articoli e servizi radio-tv inerenti al tema centrale del Premio.

La cerimonia di premiazione si svolgerà in occasione del Simposio Merck Serono, nell’ambito del XIV Congresso Nazionale dell’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM), che si terrà a Roma dal 27 al 29 ottobre 2012.