Numerosi lettori ci hanno chiesto il motivo per cui abbiamo realizzato un’ulteriore Guida Turistica, che si aggiunge ai nostri esemplari già presenti sul mercato. Indubbiamente è una domanda interessante che merita una risposta esauriente. – Per primo affermiamo che l’idea ispiratrice ci era stata suggerita da centinaia di turisti intervistati nel corso dei nostri viaggi (circa un milione di chilometri percorsi in 30 anni) e durante i Saloni del Turismo; a ciò è da aggiungere l’esperienza maturata redigendo 11 guide relative al turismo extralberghiero e 3 riguardanti i musei e monumenti che rendono l’Italia un’inestimabile scrigno di tesori a noi lasciati dalla natura e dai nostri progenitori. – Conseguentemente, ritenuta valida l’idea e disponendo di migliaia di dati già da noi elaborati, ci siamo messi al lavoro per realizzare una Guida che indicasse sia le possibilità logistiche, che quelle culturali, in modo da poter consentire al turista di organizzare preventivamente la propria vacanza. In poche parole, poter abbinare alle indicazioni geografiche e logistiche, anche la presenza delle innumerevoli opere d’arte, sia naturali che frutto del genio dei nostri progenitori. Il tutto con una descrizione semplice, lineare, chiara, non dettata dalla pubblicità. – Ci siamo posti al lavoro (impegnandoci per quasi 2 anni) e alla fine ci siamo resi conto di aver selezionato in Italia oltre ventimila possibilità logistiche extralberghiere o di svago e oltre diciottomila siti culturali da suggerire al visitatore turistico del Bel Paese.
Anche limitando all’essenziale le indicazioni e non prevedendo inserti di carattere pubblicitario, possono essere inseriti 6 per ciascuna facciata su libri formato 24 x 18. – Sono però 3.250 pagine, pari ad almeno 3 vocabolari, volumi d’indiscussa utilità, ma ingombranti e poco utilizzabili in viaggio. Era necessario una soluzione, suggerita dal nostro Editore di realizzare la Guida su “TABLET, la quale consentirà la ricerca in modo veloce, con la massima possibilità di raffronto tra i dati di carattere geografico e logistico con quelli prettamente culturali.
– L’Editore inoltre realizzerà anche le Guide su carta: (ha già predisposto il doppio volume (logistica e arte) di Valle d’Aosta, Piemonte e Liguria). – Questa è l nostra nuova Guida Vacanze. La versione su “TABLET” , sarà soggetta agli aggiornamenti, aggiunte ed eventuali varianti, che inizieremo ad apportare dopo un meritato periodo di riposo. – Tutto qui: una semplice documentazione che permetterà di programmare le proprie vacanze senza salti nel buio. L’Italia offre al turista ogni tipologia vacanziera; noi vogliamo solo facilitargli la scelta.

Umberto, Roberto e Luciana Granati
Umbertogranati@libero.it
Tel. 045/5700039 – Fax.045/8103618

Categories: Viaggi e turismo