L’azienda GEDEON RICHTER e UNAMSI (Unione Nazionale Medico Scientifica d’Informazione) indicono la Prima Edizione del Premio giornalistico “L’arte di essere donna – Le sfumature della femminilità”. Il Premio, annuale, è istituito nell’intento di promuovere la più sensibile, corretta e completa informazione sul tema della femminilità.

La dotazione complessiva del premio è stabilita in Euro 20.000,00 da dividere in N. 5 Premi da Euro 4.000,00 lordi cadauno.
I Premi, che verranno consegnati personalmente ai Vincitori designati dalla Giuria durante la Cerimonia di premiazione, sono destinati ai giornalisti italiani iscritti all’Ordine, sia all’elenco “professionisti” che all’elenco “pubblicisti”, autori di articoli/servizi pubblicati su:
a) Agenzie di stampa
b) Quotidiani/periodici
c) Testate specializzate dirette a medici / farmacisti / management sanitario
d) Siti internet/Testate on-line
e) Servizi e rubriche radiotelevisivi

Il contenuto dei servizi concorrenti dovrà avere attinenza ad uno o più argomenti inerenti la “femminilità”, intesa come benessere e salute delle donne nelle diverse fasi della vita, dalle trasformazioni dell’adolescenza alla contraccezione, dalla sessualità al rapporto di coppia e alla scelta della maternità, dalla menopausa alle patologie ginecologiche benigne, con particolare riferimento ai fibromi uterini e al loro impatto sociale e sulla qualità di vita.

Possono partecipare al Premio tutti i giornalisti che inviino tassativamente, entro e non oltre il 30 settembre 2012, all’indirizzo e-mail della Segreteria del premio: roma@vrelations.it, oppure, a mezzo raccomandata A/R, all’indirizzo postale: Value Relations, Via della Colonna Antonina 52 – 00186 Roma, un massimo di tre articoli su supporto elettronico (o Dvd contenente un servizio radiofonico o televisivo), pubblicati nel periodo 01 settembre 2011 – 31 agosto 2012. L’iscrizione al Premio giornalistico è gratuita.

I lavori presentati dovranno essere corredati dalla scheda di iscrizione (allegata) compilata con i dati anagrafici dell’autore e i dettagli sulle opere. Per i servizi editi con sigle o pseudonimi, i concorrenti dovranno allegare alla documentazione una dichiarazione firmata dal direttore della pubblicazione in cui si certifica l’identità dell’autore. Nel caso in cui l’articolo o gli articoli siano scritti da più giornalisti, si dovrà riportare i nomi di quanti hanno contribuito all’elaborazione e segnalare il nome del capogruppo che provvederà a ritirare il Premio.

La Giuria, in piena autonomia e con il coordinamento del suo Presidente, provvederà all’attribuzione dei Premi. Il suo giudizio è insindacabile e l’invio degli elaborati comporta a priori l’accettazione dello stesso. La segreteria del Premio renderà noti i risultati del
concorso nel mese di novembre 2012.

La Giuria della presente edizione del Premio ”L’arte di essere donna – Le sfumature della femminilità” è composta da:
I giornalisti:
1) Francesco Brancati, Presidente UNAMSI (Presidente)
2) Luisa Monini, Consigliere UNAMSI
3) Cinzia Testa, Consigliere UNAMSI

I professori:
1) Chiara Benedetto, Dipartimento di Discipline Ginecologiche e Ostetriche dell’Università degli Studi di Torino e Ospedale S. Anna
2) Francesco Primiero, Dipartimento Salute della Donna e Medicina Territoriale della Sapienza Università di Roma

La premiazione avrà luogo a Milano, nel mese di dicembre 2012 (luogo, data e ora saranno comunicati), nel corso della Serata Natalizia dell’UNAMSI.