Nuove nomine all’interno del Consiglio Direttivo di GSA – Giornalisti Specializzati Associati.
L’Assemblea convocata per ratificare l’operato del management e stabilire le nuove linee guide societarie, che prevedono quale mission di GSA una forte e radicata presenza nel panorama dell’informazione tecnico-specializzata e multimediale e nell’assistenza dei suoi addetti, ha altresì deliberato un nuovo Consiglio Direttivo.
Confermata la carica di Presidente Onorario a David Messina, è stato eletto come nuovo Presidente Massimo Passera, che sarà coadiuvato da Roberto Bonin (Past President) come Vice Presidente e Direttore Generale ad interim, e da Domenico Fiordelisi in qualità di Consigliere Delegato. Eletti nel Consiglio Direttivo anche: Carlo Capurso, in qualità di Segretario Generale e Tesoriere; Roberto Zarriello, Michele Ficara Manganelli, Giuseppe Lanese, Irene Bisiachi, Sandro Piras, Mauro Passera e Simona Petaccia, in qualità di Consiglieri.
Il neo Presidente Passera, iscritto all’Albo dei Giornalisti della Lombardia, elenco Pubblicisti, ha svolto tutta la propria attività giornalistica in collaborazione con l’agenzia di stampa GSA-MASTER NEWS, fondata da Domenico Fiordelisi, con la quale si è occupato della parte redazionale relativa a tematiche specifiche nei settori economia, finanza, eventi culturali e comunicazione.
É stato da sempre presente nel Consiglio Direttivo di GSA fin dalla sua fondazione, dapprima come Consigliere con delega alla tesoreria, e in seguito come Direttore Generale.

 

É presente nel board di redazione di GSA MASTER NEWS (www.gsamasternews.it), house organ di GSA, con la responsabilità di Caporedattore.
“Nell’assumere la carica di Presidente, il mio saluto va a tutti gli associati di GSA che mi hanno onorato, con la loro fiducia, nel propormi quale nuovo legale rappresentante di questa Associazione che ho da sempre nel cuore”, ha dichiarato Massimo Passera. “Intendo ringraziare con immutata stima e affetto Domenico Fiordelisi, che non ha mai smesso di darmi il suo appoggio insegnandomi i segreti del mestiere, e Roberto Bonin, al quale va tutto il mio plauso per l’ottimo lavoro svolto in questi anni e per la sua collaborazione, per me fondamentale, al fine di mantenere sempre elevata l’immagine di GSA verso la stampa e le istituzioni”.