Nell’ambito della 65° edizione della Fiera Internazionale del Bovino da Latte, domenica 31 ottobre, presso la Fiera di Cremona è stato consegnato il premio giornalistico “Paola Sabina Violani”.

Il riconoscimento, intitolato alla giornalista di Rai Tre, scomparsa di recente e fortemente impegnata nel corso della sua carriera sulle tematiche sociali e occupazionali, è indirizzato a coloro che, come Paola, dedicano attenzione e interesse ai problemi dell’agro-alimentare italiano.
Troppo spesso i grandi temi della terra e dell’imprenditoria agricola sono ignorate dal sistema dei mass media e assurgono agli onori delle prime pagine solo quando sfociano in protesta clamorosa o diventano argomento di cronaca nera. Il premio Violani vuole segnalare appunto quei professionisti che quotidianamente informano sui temi agricoli e alimentari con attenzione e rispetto per un mondo troppo spesso ingiustamente trascurato. Giunto alla seconda edizione, il premio è stato consegnato da Franco Siddi, segretario della Federazione Nazionale della Stampa (Fnsi), Franco Poggianti (Tg3) e Antonio Piva, presidente dell’Ente Fiera di Cremona.
La giuria – composta da Franco Siddi (Fnsi), Franco Poggianti (Tg3), Mimmo Vita dell’Unione Nazionale Associazioni Giornalisti Agricoltura (Unaga), Vittoriano Zanolli (direttore del quotidiano La Provincia di Cremona) e Teresa Carbone (Ansa) – hanno individuato come vincitore del premio, Luigi Chiarello, responsabile di Agricoltura Oggi, l’inserto sull’agroalimentare del sabato del quotidiano ItaliaOggi, per il costante impegno, lo scrupolo e la professionalità con cui svolge il suo lavoro dalle colonne di Italia Oggi.
Nel 2009, il riconoscimento era stato conferito a Edoardo Spera de Il Velino.

Categories: Premi e concorsi