Creare uno spazio letterario autorevole nel panorama delle iniziative culturali: questo uno degli obiettivi del Premio nazionale di poesia e narrativa e testi per una canzone “Alberoandronico”.

Il Premio Alberoandronico, nato dalla volontà di una piccola Associazione di quartiere (Monte Mario, Balduina, 19° Municipio di Roma) è riuscito in breve tempo ad affermarsi come riferimento per la valorizzazione della lingua italiana e come strumento di scoperta e lancio di autori di talento. Il risultato è stato ottenuto grazie al rigore col quale le opere vengono valutate e selezionate dalla giuria d’eccellenza voluta dal Presidente dell’Associazione Pino Acquafredda, perché trasparenza e qualità possano essere valorizzate al massimo. Il concorso è diventato un appuntamento per scrittori e poeti di ogni età e nazionalità, come dimostrano le partecipazioni pervenute da ogni parte del mondo. Le opere vincitrici della precedente edizione apriranno l’evento nazionale, realizzato con il sostegno dell’Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione di Roma Capitale, che si terrà il 3 dicembre nella prestigiosa sede del Nuovo Teatro Colosseo. A dar voce a poesie e testi sarà l’attore e regista Adelmo Togliani, seguiranno letture di scrittori (Claudio Moroni e Fabrizio Pennacchia) e poeti (Francesco De Girolamo, Gabriella Gianfelici, Antonella Pagano e Federica Sciandivasci) che presenteranno le loro opere. Nel corso dello spettacolo verrà rappresentato il monologo “Il disegno sul cuore”, racconto vincitore dell’edizione 2009, scritto ed interpretato dalla scrittrice ed attrice Rosalba Panzieri. Verranno proiettati, nel corso dell’evento, alcuni scatti degli artisti Mario De Meo e Saverio Gallotti. A celebrazione della storia della Capitale, saranno raccontati dallo scrittore Claudio Sterpi, alcuni aneddoti su Roma. Il Reading sarà accompagnato dal Coro dell’Umberto I, diretto dal Maestro Francesco Tatangelo.