gattino

-Il gatto che verrà-

 

Gattini in attesa di adozione buone notizie!

Due miei carissimi amici , Renzo e Luisa ( da non confondere con i non meno noti Renzo e Lucia) hanno predisposto cuore e casa ad accogliere una bella micetta.

Eh sì, perchè quando una bestiolina ci lascia può capitare che ci chiudiamo nel nostro dolore e il solo pensiero di rimetterci in gioco con sentimenti così forti, con la paura di soffrire ancora così tanto, prevale sul bisogno reale di sentire nuovamente tra le nostre braccia quel calore e quella tenerezza che i nostri amici a quattro zampe sanno donarci.

Bravi allora ,anzi bravissimi Luisa e Renzo che presto vedranno sgattaiolare nella loro casa una bella micetta disposta sicuramente a dimostrare loro il suo amore e la sua riconoscenza, che adorerà sentirsi chiamare per nome, perchè i gatti riconoscono il loro nome , sanno cha la parola che pronunciamo è dedicata solo a loro, sanno pure che lo pronunciamo con affetto , che stiamo dicendo qualcosa di speciale .

Sono convinta anche che saprà leggere le loro intenzioni, i loro sentimenti con estrema chiarezza, con riservatezza discreta, magari appoggiandosi al computer e strofinandosi la testa sulla tastiera come per dire :” Ora basta Luisa è tardi , stacca e facciamoci due coccole!!.”

E voglio chiudere con la speranza che tanti lettori seguano il loro esempio.

 

Alessandra Lauria

Ogni gatto è illuminato – il gatto è creatura simbolo di grazia e indipendenza , ma anche capace di grande amicizia e affetto da pari a pari con i suoi compagni umani

( Margherita Hack)