Comunicato StampaPaola

Comunicato Stampa. Lido di. Venezia. Nella splendida e suggestiva cornice dell’Hotel Excelsior al Lido di Venezia,
nello Spazio della Regione del Veneto, fra gli eventi collaterali della 71a Mostra Internazionale d’Arte
Cinematografica di Venezia, il 3 settembre alle ore 19,30 il Centro Studi di Psicologia dell’Arte e Psicoterapie
Espressive, Presidente Paola Dei con la Direzione artistica di Manuel Laghi, Art Dealer triestino, nello Spazio della
Regione del Veneto promuove come ogni anno l’Evento dedicato ai grandi temi del cinema ed ai grandi personaggi.
Arte, scienza, benessere illuminano lo sguardo di attenti collaboratori che portano il loro contributo alla realizzazione
di testi di grande fascinazione.
Il libro del 2014 è stato realizzato con la collaborazione del MiBACT- Direzione Generale per il Cinema; prefazione
di Nicola Borreli, AGISCuola, Fondazione A.M.I.C.I., CONSCom, GSA Giornalisti Specializzati Associati, Il Parere
dell’Ingegnere, Verdissime.com, accademici, letterari e critici di respiro internazionale fra cui in ordine di apparizione
nel testo: Giorgio Pressburger, Juan Octavio Prenz, Fabio. Mazzieri, George Franzaroli, Ivo Fasiori, June di Schino,
Micaela Zucconi Fonseca, Paolo Manazza, Manuel Laghi, Marcello Lo. Giudice, Massimiliano Cocozza, Isabella
Maconi, Adriana Migliorini, Piero Fornasaro, Patrizia De Micheli, Sandra Sepe, Elena. Secchi Tarugi, Fiammetta
Raise, Roberto Iacomucci, Marta. Biotti, AGIScuola, Ernesto G. Laura, Maciej Stasiowski e Graham Cairns, Maurizio
Lozzi, Joel Ruiz Olivares, Felix Ruiz De La Puerta, Eliana Lo Castro Napoli, Paolo. Rausa, Jacopo Brogi, Catello
Masullo, Doralisa D’Urso e con una intervista ad Alberto Fasulo, regista di TIR, Paola Dei, artisti di grande spessore
umano e professionale che arricchiscono le pagine del testo con opere e disegni. Fra di loro in ordine alfabetico: Paola
Crema Fallani, Emanuela La Marca, Marcello Lo Giudice, Sergio Manni, Fabio Mazzieri, Zec Safet, Rossella Siervo,
Antonio Sodo, foto di Catello Masullo. Il testo che porta il titolo: Nostoj-Ritorni. Cinema Comunicazione Neuroni
Specchio a cura di Paola Dei Edizioni Universitarie Altravista, Prefazione di Nicola Borrelli, Copertina di Antonio
Sodo, è un viaggio alla scoperta di luoghi e terre inimmaginabili e di tutti quei personaggi che popolano la nostra vita
e che il grande schermo ci offre la possibilità di mettere a fuoco in grand’angolo: vittime, martiri, eroi, guerrieri, etc.
Durante la presentazione verrà consegnato l’Award Verdissime.com, Presidente Luciana Dallari, Fondazione
Toscanini, un gioiello esclusivo realizzato dal Designer Giulio Manfredi, Presidente Onorario Verdissime.com a
Luciana Della Fornace, una personalità che si è distinta per il grande contributo offerto all’Educazione
attraverso il Cinema, Presidente AGIScuola-Roma. A seguire la consegna dell’opera realizzata da Antonio
Sodo ad Ottavia Piccolo, una artista raffinata ed eclettica che tutti conosciamo e che ha scelto il Lido come suo
luogo di vita. Non potrà essere con noi perché impegnata a girare ma ha accolto con piacere l’omaggio del
Maestro. Consegna poi del Premio Cultura, Arte e. Scienza del Centro Studi di Psicologia dell’Arte e
Psicoterapie Espressive, una penna d’argento e Targa a Patrizia De Micheli Presidente dell’Associazione
A.M.I.C.I. di Milano.
Verranno ricordati Robin Williams e Philip Seymour Hoffmann, due grandi attori che tanto hanno dato alla
storia del cinema.
A seguire vini preziosi offerti dalle raffinate ed eleganti cantine Colli Euganei, spumanti di prestigio con i profumi e i
sapori del Veneto, scaglie di parmigiano condite con aceto balsamico pregiato delle distillerie Nannoni, una esclusiva
fruttata non più in produzione dai suggestivi sapori della Maremma Toscana dove il Maestro Distillatore Susanna
Occhipinti produce pluripremiate grappe. L’abito indossato da Paola Dei durante la presentazione è un capo esclusivo
realizzato dalla stilista Asia Neri, una giovane promessa della moda di cui sentiremo senz’altro parlare molto presto e
che si contraddistingue firmando le sue creazioni con un orologio dalle lancette ferme, come simbolo di attimi eterni.
Vincitrice anch’essa di Premi di respiro internazionale esalta il Made In Italy nel mondo, scarpe di Roberto Cavalli
della Boutique King di Lugano e Locarno-CH, accessori Belle Epoque di Siena, raffinatezze dalla città candidata a
Capitale Europea per la Cultura 2019. I prodotti del nostro Made in Italy esaltano e diffondono i profumi, l’eleganza, il
gusto e le bellezze della nostra penisola.

 

Il comunicato stampa in formato PDF

Categories: Comunicati stampa