P1010462

“Cremona verso EXPO 2015”

Venerdì 31 ottobre il GSA ha tenuto a Cremona per iniziativa del suo consigliere
Capurso una conferenza sul tema:”Cremona verso l’EXPO 2015″.
Conferenza che ha ricevuto il patrocinio e la collaborazione del Comune di Cremona
e si è svolta nella Saletta Mercanti della Camera di Commercio ed’è stata presenziata
dal vice presidente nazionale del GSA Dr.Roberto Bonin.
Il tema dell’EXPO 2015 è stato trattato in vari modi dai vari relatori, dal sindaco Prof. Gianluca Galimberti,
dal neo presidente della Provincia Carlo Vezzini,dal Prof.Fabio Antoldi,docente
universitario della Cattolica,dal giornalista Andrea Gandolfi del Quotidiano La Provincia,
dal giornalista e capo redattore del settimanale Mondo padano Alessandro Rossi, e dal
direttore del settimanale Vita Cattolica Mons. Vincenzo Rini. Il Consigliere regionale
Carlo Malvezzi,trattenuto a Roma per impegni politici, ha mandato una nota di saluto,
oltre ad alcune valutazioni condivisibili sull’Expo e ad alcune considerazioni preoccupate
per certi interventi restrittivi del Governo nei confronti anche della Regione Lombardia, che
certamente avranno ripercussioni negative su vari servizi pubblici. Tutti i relatori,compreso
il nostro consigliere Capurso,nel ruolo di moderatore, si sono trovati concordi sulla necessità
di dedicare a questo importante evento di rilevanza internazionale le necessarie attenzioni
come previste nel Protocollo d’Intesa sottoscritto da vari enti pubblici e privati della città di
Cremona al fine di pubblicizzare le eccellenze musicali,artistiche,culturali e agro alimentari
di Cremona e della sua provincia. Particolarmente interessante e importante sarà il progetto
straordinario di corsi di formazione internazionale concernente l’alimentazione e le pratiche
innovative in agricoltura e nella zootecnia,progetto concepito dalla Camera di >Commercio di
Cremona e che sarà gestito dal Prof. Fabio Antoldi dell’Università cattolica e si svolgeranno
a Cremona nel semestre dell’EXPO 2015. Il Sindaco Galimberti ha manifestato l’intenzione
della sua Giunta di concepire e attuare una serie di iniziative capaci di dare maggiore impulso
al settore musicale,culturale e turistico di Cremona e tali che abbiano effetti positivi che vadano
oltre il semestre dell’EXPO. Il direttore di Vita Cattolica Mons. Rini ha condiviso il parere del nostro
consigliere Capurso, quello di inserire negli itinerari turistici alcune Chiese di Cremona a
cominciare dalla Cattedrale,l’Abazzia di San Sigismondo,chiese colme di preziosi capolavori
d’Arte. L’EXPO per Cremona rappresenta  un’occasione da sfruttare intelligente-
mente e, fin d’ora ci si deve orientare verso uno sforzo comune e sinergico dei principali enti
pubblici e privati della città con manifestazioni ed interventi seri e convincenti per ottenere i
benefici sperati.
————————- GSA Giornalisti Specializzati Associati
P1010461
Categories: Eventi