INCONTRO A PALAZZO CUSANI DEGLI IMPRENDITORI LETTONI CON GLI OMOLOGHI ITALIANI

 

Taste Latvia-Assapora la Lettonia, organizzato dalla LIAA, ha avuto il supporto dell’Ambasciatore lettone in Italia Artis Bertulis e della Console Generale Onorario della Repubblica lettone in Italia Patrizia Signorini.

 

In occasione della visita del Ministro dell’Economia della Repubblica di Lettonia Dana Reizniece-Ozola e del semestre di Presidenza lettone del Consiglio dell’Unione Europea, l’11 giugno 2015, l’Ambasciatore della Repubblica di Lettonia in Italia S.E. Artis Bertulis ha invitato i cittadini milanesi all’incontro “Taste Latvia – Assapora la Lettonia” che si è tenuto nel prestigioso Palazzo Cusani – Via Brera n.15 – Milano, sede del Comando Militare Esercito Lombardia e NATO.

 

L’incontro a Palazzo Cusani degli imprenditori lettoni con gli omologhi italiani, tra i quali il Presidente di Assoedilizia e dell’Istituto Europa Asia Achille Colombo Clerici, è stato organizzato dalla LIAA – l’Agenzia per gli Investimenti e lo Sviluppo della Lettonia-e ha avuto il supporto dell’Ambasciatore lettone in Italia Artis Bertulis e della sempre efficiente e professionale Console Generale Onorario della Repubblica lettone in Italia Patrizia Signorini.

 

Il Generale di Brigata Antonio Pennino, Comandante Militare Esercito Lombardia, dopo i saluti istituzionali, ha espresso il suo orgoglio di essere testimone di questo incontro tra gli imprenditori lettoni e italiani. “Ritengo che questo incontro – afferma il Generale – sia indice della vicinanza delle istituzioni militari, dell’Esercito in particolare, ad ogni iniziativa utile a consolidare e confermare rapporti di collaborazione e di scambio culturale con i Paesi amici ed alleati. Italia e Lettonia da tempo operano con sforzi sinergici in ambito dell’Unione Europea e, tra l’altro, tra il 2014 e l’anno in corso si sono avvicendati nel semestre di Presidenza, puntando a programmi comuni. La Lettonia, – continua il Generale – Paese membro dell’U.E. dal 2004, ha adottato l’euro un anno fa e ricordiamo con orgoglio l’evento organizzato in questo stesso palazzo per celebrare il momento storico. Ancora una volta artefice il Console Generale Onorario Patrizia Signorini, che ringrazio. La Lettonia, come l’Italia, considera il piano Juncker “l’obiettivo principale” del suo semestre per favorire gli investimenti. Altra priorità sulla quale ritrovarci è l’Economia Digitale, settore di eccellenza del Paese: Riga è la capitale europea di Internet. Inoltre, un tema importante è quello dei rapporti con la Russia. In quest’ottica s’inquadrano sia l’incontro di oggi che il programma di visite tra i più alti rappresentanti Istituzionali dei due Paesi nell’ambito dell’Esposizione Universale ospitata qui a Milano”.

 

Il Generale Pennino ha ricordato con piacere che il Ministro della Salute lettone, Ingrida Circene, ha recentemente ricevuto un alto riconoscimento dal nostro Ambasciatore a Riga, per il suo impegno nel Settore della Cooperazione tra i due Paesi. “Inoltre – afferma il Generale – i legami culturali tra Italia e Lettonia sono solidissimi, né è prova tangibile la Mostra “Riga 2014” svoltasi a Roma presso il Museo della Civiltà Romana, dedicata a Riga Capitale Europea dello scorso anno 2014”.

 

Il Generale ha poi sottolineato che Politiche Energetiche Europee e risanamento del deficit interno, sono sforzi che accomunano i nostri due Paesi, mentre i rispettivi Presidenti concordano sulla necessità di agire sempre con maggior comunione di intenti, ponendo grande attenzione ai rapporti tra Lettonia e Russia, quale chiave di svolta per l’armonioso sviluppo di più ampie relazioni tra l’intera unione europea e la Russia.

 

Nell’augurare ogni proficua fruttuosa fortuna per l’odierna attività e i rapporti tra i nostri Paesi, il Generale ha passato la parola all’Ambasciatore della Lettonia in Italia S.E. Artis Bertulis che si è mostrato lieto di rafforzare il legame tra Riga e l’Italia, soddisfatto di questa iniziativa di scambi tra gli imprenditori italiani e lettoni. “Da quando la Lettonia è entrata nell’Unione Europea – afferma l’Ambasciatore – gli scambi commerciali si sono intensificati, pertanto, desidero fare i complimenti a Milano che ha rivelato un tessuto organizzativo, grande talento e professionalità”.

 

L’Ambasciatore lettone ha ringraziato il Console Generale Onorario Patrizia Signorini per il suo prezioso apporto per la buona riuscita dell’evento, sottolineando che il Console Signorini da qualche giorno ha ricevuto l’importante nomina a Ufficiale al merito della Repubblica Italiana.

“Il turismo nella Lettonia è in rapido sviluppo, – ha affermato il Ministro lettone Reizniece-Ozola – quest’anno ha registrato un aumento del 16% e lo scorso anno ha avuto una crescita del PIL del 2%. Questi dati fanno della Lettonia il Paese con la più alta crescita dell’Unione Europea. Inoltre, Riga, la capitale, ha l’aeroporto europeo in più rapida espansione. A Riga fa capo la mitica ferrovia Transiberian. Fra non molto, vi arriverà anche l’imponente infrastruttura che la Cina sta realizzando per rafforzare i collegamenti con l’Europa: la nuova Via della Seta. Ulteriori fattori di competitività del Paese sono: Quattro zone economiche a statuto speciale con tassazione al 15% e la possibilità di aprire un’impresa in un solo giorno.

 

Il Dott. Franco D’Alfonso, Assessore al Commercio, Attività Produttive, Turismo e Marketing Territoriale – Comune di Milano ha rammentato che la Lettonia non è inserita in Expo, ma si è detto convinto che la fratellanza empirica con detta Nazione sia qualcosa di molto profondo e porterà ad un sicuro beneficio per entrambe le Nazioni.

 

Il Dott. Fabrizio Sala, Assessore alla Casa, Housing sociale, Expo 2015 e Internazionalizzazione delle imprese – Regione Lombardia, ha affermato che il nostro tessuto economico è fatto da piccole imprese e che per quanto riguarda gli aspetti umani ed economici, la Lettonia è un Paese estremamente interessante. “Il nostro scopo – ha affermato Sala – è quello di trovare le sinergie adatte per edificare in Europa e vincere la sfida a livello internazionale e di consolidare le proposte economiche. Sottolineo che l’interscambio commerciale con l’undicesimo partner commerciale ha registrato un netto attivo per l’Italia”. Il dott. Sala, per meglio aderire al programma di espansione commerciale ed economico, ha invitato tutte le imprese a registrarsi sul loro sito.

 

Il Dott. Andrea Fioni, Responsabile Centro Studi – Assolombarda, ha illustrato i punti forti della Lombardia che sono la multisettorialità e la polisettorialità, pertanto, ha invitato le circa 5.000 imprese ad aderire all’Associazione Nazionale degli Imprenditori che in Lombardia è un’associazione territoriale e rappresentativa delle imprese. “In Lombardia – afferma il dott. Fioni –  ci sono 13 importanti Atenei capaci di accogliere moltissimi studenti. Inoltre, l’Expo2015 è una grande vetrina per costruire alleanze e, in questo territorio, ci sono tutte le prerogative per metterle in atto”.

 

Il Direttore della LIAA -l’Agenzia per gli Investimenti e lo sviluppo della Lettonia- Andris Ozols, ha illustrato il programma “Benvenuti in Lettonia”. “Ritengo di vivere in un Paese con una eccellente qualità di vita – afferma Ozols – Riga è una città moderna con circa un milione di abitanti ed è, pertanto, un ottimo trampolino di lancio verso il Mondo. Nel nostro Paese operano oltre 800 imprese italiane dei più diversi settori: legno, tessile, metalmeccanica, alimentari, gioielleria, alta tecnologia. Molti investitori hanno aperto società perché ritengono che la Lettonia sia un Paese facile. Infatti, le società si possono aprire in un solo giorno e la comunicazione è facilitata perché si parlano parecchie lingue e abbiamo accesso in vari Paesi. Inoltre abbiamo una rete internet potente e una forza lavoro molto motivata. Poi da quest’anno la LIAA ha una presenza permanente a Roma, rappresentata dalla Dr.ssa Andra Minkeviča, che ha presentato l’evento di oggi. La Dott.ssa Minkevica rappresenta la LIAA in tutta Italia, operando in stretta cooperazione con l’Ambasciata della Repubblica di Lettonia e con il Console Generale On. Patrizia Signorini.”

 

La bella performance musicale dell’artista lettone Laima Jansone e di DJ Mosta ha dato termine all’evento, seguito da un delizioso e particolare rinfresco con assaggi lettoni preparati dagli chef Mārtiņš Sirmais ed Ēriks Dreibants e dai barman Andris e Inguss Reizenbergi.

Principia Bruna Rosco

 

Foto di ALBUM ITALIA

Categories: Attualità