RECENSIONE LIBRI “AFRICA”

AFRICA: LEGGERE , CAPIRE, PROVARE,  RAGIONARE, LASCIARE SPAZIO ANCHE ALLE EMOZIONI UMANE

Avevo tre anni, ero in braccio a mia madre e guardavo incuriosita sfilare tanti soldati sulla riva destra del fiume PO. Tutta la gente applaudiva e all’improvviso una mano nera si è avvicinata a me e mi ha dato qualcosa..Era un soldato americano di colore che, con un grande e dolce sorriso mi regalava del cioccolato..Ancora oggi lo ricordo con stupore ed affetto…

Tanti anni dopo , nel 2003, mi trovavo in viaggio a Phoenix in Arizona. Ero, quel giorno, dentro un gigantesco ipermercato. Stanca , dopo tanto girovagare, mi ero seduta in un punto di ristoro dopo aver comperato uno di quegli strani cibi americani che assomigliava vagamente a pasta e formaggio. Tutti i tavolini e le sedie intorno a me erano vuoti. Mi ero appena seduta e stavo per mangiare la prima forchettata quando ho visto una giovane donna nera in piedi con cibo, forchetta e imbarazzo. Con il mio inglese stentato le ho chiesto se si volesse sedere. “Posso?” “ Certo, siediti con me” “Sicura?” “Certo che si !” Mi ha risposto con un grande sorriso ma guardandola meglio mi sono accorta che le scendeva una lacrima.

Categories: Cultura