Abano Terme 2016                  

BACK SCHOOL “ la scuola della schiena”

padova

Si terrà (marzo e maggio) per la prima volta ad Abano Terme, presso l’hotel AbanoRITZ , il corso base di primo livello per la prevenzione delle algie vertebrali e la loro rieducazione in tutte le età. Il corso promosso da Back School, “la scuola della schiena”, si pone l’obiettivo di formare operatori che potranno provare gli esercizi antalgici, gli attrezzi specifici e le tecniche di mobilizzazione per ridurre il dolore e aumentare il rilassamento.
Saranno analizzati i sei cardini della Back e Neck School per permettere un’azione efficace nei confronti della lombalgia, lombosciatalgia, cervicalgia e cervicobrachialgia.
Il corso si è svolto per la primissima volta nel 1992 e si è ripetuto altre 260 volte in tutto il territorio nazionale arricchendosi ogni volta di nuovi contenuti che, pian piano, hanno dato vita alla odierna e moderna Back School. Il segreto del successo del corso è il fatto che esso è “pratico”: se ascolto dimentico, se vedo ricordo, se faccio imparo. Importante questa volta aver eletto come sede un centro termale come l’AbanoRITZ, accreditato e brevettato, un hotel che da 50 anni propone attività e terapie in acqua termale e protocolli termali per prevenire, curare e in qualche modo , “dominare” i dolori articolari … algie non più legate solo all’età ma sempre più a stili di vita viziati e stressanti.

Il programma creato dal prof. BENEDETTO TOSO è articolato in quattro fasi.
1. Esame della postura e valutazione funzionale del rachide: è il primo passo fondamentale per formulare il programma rieducativo personalizzato: serve per comprendere la causa del dolore e per attuare una strategia efficace per combatterlo.
2. Lezione teorica. Vengono date le nozioni fondamentali riguardanti l’anatomia e la fisiologia del rachide: è fondamentale conoscere come è fatta la colonna vertebrale, come funziona, per comprendere qual è il meccanismo che produce il dolore ed evitare di azionarlo.
3. Ginnastica antalgica e rieducativa. Il programma di esercizi individualizzato è mirato a:

  • prendere coscienza della propria colonna vertebrale e imparare a controllarla nelle posizioni e nei movimenti quotidiani;
  • stabilizzare il rachide durante gli sforzi;
  • ridurre il dolore.

Una volta provati gli esercizi viene consegnato uno schema che ricorda gli esercizi da ripetere a casa e nelle pause lavorative. Gli esercizi devono essere pochi e mirati: non più di 3 o 4. Essi devono essere ripetuti quotidianamente, almeno ogni 2 ore, fino alla riduzione del dolore o della rigidità della colonna vertebrale.
4.  Uso corretto della colonna vertebrale. Vengono analizzati e provati le posizioni e i movimenti quotidiani e vengono proposti i sussidi ergonomici per agevolare l’uso corretto del rachide nell’attività lavorativa, nel tempo libero e nel riposo.

 

 

 

 

 

Categories: Eventi