183_massaggio-elementi4_phrot_img

Il ponte di Ognissanti come quello dell’Immacolata restano e sono l’agognato traguardo per le prossime vacanze di molti italiani che oramai passati quattro mesi dall’ultimo break, quello estivo, cominciano a soffrire di astinenza… da vacanza. In inverno aumenta il desiderio di partire, di nuove energie e, se non si è nemmeno andati al mare, l’acqua e il caldo diventano una vera esigenza, infatti, più della metà degli italiani, sente la mancanza di relax, molti hanno nostalgia della spiaggia, oltre il 40% lamenta l’assenza di tempo libero per il proprio benessere. Insomma le statistiche che si leggono, qua e là, più o meno attendibili, mostrano la meta termale come la sintesi dei nostri desiderata. Acque termali, piscine e vasche di acqua termale, sono la realtà di questo novembre, più a portata di mano: centri termali, ex aqua vita, sparsi in ogni regione italiana, propongono vacanze di relax, salute e benessere per tutte le tasche e per tutte le aspettative, restano, le terme euganee, quelle più antiche e più grandi, le uniche con brevetto europeo, le sole a parlare di salute preventiva facendo proprio il dictat dell’OMS per cui la salute, è condizione di completo benessere fisico, mentale e sociale .

Ida Poletto

 

Tags:
Categories: Terme e Salute