E’ terminata venerdì la seconda edizione italiana della “Social Media Week”, il Festival della Rete iniziato lunedì 7 Febbraio nella capitale. La manifestazione ha registrato oltre 40.000 partecipanti che hanno aderito con interesse agli oltre 130 eventi gratuiti dislocati per tutta Roma.

“L’edizione romana – dichiarano Marco Montemagno e Marco Antonio Masieri, co-fondatori di Augmendy – ha superato quella milanese per qualità e quantità. La manifestazione ha coinvolto addetti ai lavori, ma anche moltissimi neofiti, raccontando a tutti le grandi opportunità che offre la Rete. Il successo raccolto dal Festival della Rete è dovuto in gran parte alla capacità di aver portato Internet nelle strade, sui treni, nei musei, nei locali, trovando sempre il modo di coinvolgere attivamente il pubblico”L’accoglienza ed il supporto delle istituzioni è stato un elemento fondamentale per il buon esito della manifestazione.”

Giorgia Meloni Ministro della Gioventù, che ha partecipato al convegno Start Up Lab, ha dichiarato: “Questo evento ha insegnato ai giovani che da internet possono nascere anche tante opportunità per il proprio futuro, hanno potuto capire come si possa utilizzare la rete come elemento di forza per una generazione che ha tante difficoltà, ma che è la prima generazione a non aver conosciuto il mondo senza la rete. Anche per le generazioni meno giovani gli insegnamenti sono simili e soprattutto molto ancora si può fare sul tema delle imprese innovative, cioè di quello che da internet può trasformarsi in attività economica e produttiva.”

Partner di primo piano della Social Media Week è stato il Gruppo Ferrovie dello Stato, il quale il 2 Febbraio ha messo a disposizione per un’innovativa iniziativa social sul treno e per la conferenza stampa di presentazione della Social Media Week un treno Frecciarossa diretto a Roma con partenza da Milano.
" Sappiamo bene che l’innovazione o la si prende subito o la si perde subito – afferma Mauro Moretti, amministratore delegato del Gruppo FS – tant’è vero che ne abbiamo fatto una filosofia d’impresa. Come Ferrovie dello Stato, negli ultimi anni abbiamo migliorato i nostri prodotti, abbiamo un Frecciarossa che va a 300 chilometri all’ora e può arrivare anche a 350, e ora stiamo lavorando per la cura dei nostri clienti anche durante il viaggio. Ecco quindi perché abbiamo voluto essere partner della Social Media Week, una manifestazione che promuove e diffonde le immense potenzialità che la Rete mette a disposizione di tutti, aziende comprese”.

Tra i player del mercato che hanno creduto nella manifestazione annoveriamo BNL – Gruppo BNP PARIBAS, Nuova FORD FOCUS e illy.

Tra gli ospiti italiani ricordiamo: Adam Arvidsson, Emilio Carelli, Giorgio Barberio Corsetti, Luca Dini, Monica Fabris, Paolo Gentiloni, Oscar Giannino, Lilli Gruber, Linda Lanzillotta, Giorgia Meloni, Modà, Eduardo Montefusco, Luigi Montuosi, Adolfo Panfili, Andrea Pellizzari, Irene Pivetti, Max Pescatori, dallo spazio l’astronauta Paolo Nespoli e molti altri…

Tra gli ospiti internazionali di questa seconda edizione italiana hanno partecipato: Peter Sunde Kolmisoppi, co-fondatore di The Pirate Bay e Flattr, Alexis Ohanian, co-fondatore di Reddit, fondatore di Breadpig e angel investor; Carlos Eduardo Espinal, partner di Seedcamp, uno dei più importanti fondi di investimento specializzato in startup in Europa, Divya Gugnani, CEO Behind
the Burner, CEO di Send the Trend, e Will Mills, Direttore Musica e Contenuti di Shazam Entertainment.

Il prossimo appuntamento è previsto per Settembre a Milano dove dal 19 al 23 settembre si terrà la terza edizione italiana della Social Media Week.

Categories: Eventi