Le ricette di Osetta

Vellutata di pesce alla provenzale

Ingredienti

250 – 300 g di filetti di pesce bianco senza pelle e spine

1 porro piccolo

1 carota piccola

½ gambo di sedano (50 g)

1 cipolla

1 – 2 spicchi di aglio

100 ml di vino bianco

200 g di polpa di pomodoro (1 scatola piccola)

1 cucchiaio colmo di concentrato di pomodoro

1 foglia di alloro

1 cucchiaino di semi di finocchio

1 strisciolina di scorza d’arancio (circa 2 x 5 cm)

1 bustina di zafferano

1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

Sale e pepe nero

2 – 3 fette di pane integrale (meglio se raffermo)

 

Procedimento

Affettato il porro, la carota e il sedano, tritate la cipolla e l’aglio e stufate tutto con l’olio in una casseruola per 10 minuti a fuoco medio, mescolando costantemente. Irrorate con il vino e lasciate cuocere per un paio di minuti. Unite anche i pomodori, il concentrato di pomodoro, i semi di finocchio, l’alloro, lo zafferano, la scorza d’arancia e mezzo litro di acqua bollente. Portate tutto ad ebollizione, coprite e fate bollire per 20 minuti su fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto.

Nel frattempo tagliate i filetti di pesce a pezzi, verificando che non ci siano le spine, unite anche questi alla verdura trascorso il tempo su indicato e fate cuocere per altri 10 minuti.

Mentre la zuppa cuoce tagliate il pane a dadini e, in una padella antiaderente, fateli tostare a fuoco vivace fino a quando saranno ben dorato su ogni lato.

Dopo aver spento il fuoco della zuppa, eliminate la foglia di alloro, frullate il tutto con un frullatore ad immersione direttamente dentro la casseruola, fino ad ottenere una crema liscia. In alternativa, trasferite la zuppa in un frullatore / mixer dopo averlo lasciato stiepidire per qualche minuto.

Mettete nuovamente la crema ottenuta sul fuoco basso, aggiungete 100 – 200 ml di acqua bollente per ottenere la consistenza desiderata, insaporite a piacere con sale, pepe ed eventualmente un filo d’olio. Riscaldate la vellutata e versatela in una zuppiera prima che riprenda il bollore e servitela insieme con i crostini.

 

Note

La vellutata di pesce e verdure, servito con pane integrale, costituisce un pasto completo a bassissimo contenuto di grassi e calorie, cosa che la rende un’ottima scelta per chiunque si preoccupi del contenuto di grassi nella propria dieta. Poiché le zuppe contengono molta acqua possono saziare con meno calorie. Questa zuppa può essere preparata in anticipo e conservata in frigorifero fino a due giorni, anzi le vellutate più si amalgamano, più acquistano sapore. Si può anche surgelare.

 

E-mail: ricettediosetta@gmail.com

Instagram: @ricettediosetta

Categories: Nutrigenomica