Le Ricette di Osetta

Torta di mele e mandorle all’arancio

 

Ingredienti
2 mele golden delicious, meglio se biologiche (350 g)
200 g di farina di mandorle
1 cucchiaino di lievito per dolci
2 uova
60 ml di miele
60 ml di olio EVO leggero o altro olio delicato
1 arancia non trattata (solo la scorza)
2 cucchiaini d’acqua di fiori di arancio* (facoltativo)
1 cucchiaio colmo di mandorle a lamelle (10 g)
Yogurt greco alla vaniglia per servire

 

Procedimento
Foderate un stampo da 20 cm con carta forno, ricoprendo la base e i lati. Preriscaldate il forno a 160°.
Lavate bene le mele e tagliatele a cubetti piccoli di 1 cm circa, quindi lavate e asciugate anche l’arancia, grattugiatene la scorza e aggiungetela alle mele.
In una ciotola media unite la farina di mandorle, lievito, uova, miele, olio e l’acqua di fiori d’arancio e mescolate fino a quando non sia tutto ben amalgamato, a questo punto aggiungete anche le mele. Premete l’impasto nello stampo, assicurandovi che tutte le mele siano ben inserite e cospargete le scaglie di mandorle.
Cuocete per 60 – 75 minuti, controllate dopo 45 minuti per verificare che la torta stia cuocendo in modo uniforme e non diventi troppo scura; capirete che sarà pronta quando i lati cominceranno a staccarsi leggermente dalla carta. Lasciatela riposare nello stampo per 30 minuti prima di rimuoverla.

 

Note
Questa torta di mele e mandorle non è del tipo tradizionale visto che non contiene gli ingredienti principali delle torte come farina di frumento, zucchero, burro o latte, ed è molto leggera, senza glutine e lattosio. È indicato servirla come dolce alla fine del pasto, leggermente riscaldata, con yogurt greco alla vaniglia o una pallina di gelato di soia.
* L’acqua di fiore d’arancio è ottenuta con procedimenti naturali dalla distillazione dei fiori dell’arancio amaro (zagare) e può anche essere preparata a casa come un’acqua da infusione, dal profumo delicato. È molto utilizzata in fitoterapia per i sui poteri calmanti ed antispasmodici, ha anche proprietà digestive ed è da sempre usata per il trattamento del colon irritabile, della dispepsia e dell’insonnia. Non è pertanto la stessa cosa del prodotto artificiale denominato “aroma di fiori d’arancio” venduto nei supermercati, che ha un sapore fortissimo.
Mail: ricettediosetta@gmail.com
Instagram: ricettediosetta
Categories: Nutrigenomica