di Clara Passera

 

Il Natale si sta avvicinando e, con esso, anche tante idee per un pranzo da gustare con parenti e amici. Quello che vi propongo è un menù vegetariano, che tutti possono apprezzare in quanto contiene molte pietanze saporite. È inoltre bilanciato in quanto apporto di nutrienti ed è anche sano! Ecco le ricette.

 

Antipasti:

  • Bruschette di polenta con ricotta: far cuocere la polenta e riporla in una teglia a far raffreddare; successivamente tagliarla a pezzetti della forma che preferite e farla abbrustolire nel forno. Mischiare la ricotta con olio extravergine d’oliva, sale, peperoncino, semi di finocchietto e di cumino e adagiarla sopra le bruschette di polenta.
  • Crostoni di pane integrale con hummus speziato: frullare 250g di ceci già cotti con un cucchiaino di curry dolce,  un cucchiaio di crema di sesamo tahini, salsa di soia, olio extravergine di oliva e il succo di un limone fino ad ottenere una crema densa e compatta. Spalmarla su fette di pane integrale precedentemente scaldato nel forno.

 

Primi piatti:

  • Cannelloni di spinaci e tofu: far bollire il tofu per 10 minuti e poi frullarlo con gli spinaci già cotti. Preparare la besciamella con 1l di latte di soia, 80g di farina, sale, pepe, 60g di olio extravergine di oliva e un pizzico di noce moscata: mischiare il tutto in un pentolino finchè non si addensa. Riempire la pasta per cannelloni con gli spinaci e il tofu frullati, adagiarli su una teglia e versare la besciamella. Aggiungere della salsa di pomodoro, del pangrattato e dei semi di sesamo per assicurarsi una gratinatura perfetta ed infornare a 180° per circa mezz’ora.
  • Lasagne di farro con zucca, radicchio e porri: far cuocere i porri, la zucca e successivamente il radicchio nella stessa padella con dell’olio extravergine di oliva, sale e rosmarino. Comporre le lasagne con uno strato di besciamella, uno di pasta per lasagne di farro e uno di verdure. Sull’ultimo strato spolverare con gomasio o germe di grano e mettere del burro in scaglie. Infornare a 180/200° per circa 40 minuti.

 

Secondi piatti:

  • Seitan al vino rosso: il seitan è un ottimo sostituto della carne; tagliare il seitan a fettine sottili e lasciarlo per 10 minuti nella farina. Intanto preparare un soffritto con cipolla, olio e salsa di soia, poi aggiungere il seitan, una miscela di erbe aromatiche, del dado vegetale e coprire tutto con il vino rosso. Lasciarlo cuocere per circa 40  minuti.
  • Verdure in agrodolce: mettere in una padella wok i broccoli, le carote, le zucchine, i peperoni, delle cipolle e dei funghi, aggiungere salsa di soia, olio extravergine d’oliva, un cucchiaio di malto di riso (o zucchero di canna) e due cucchiai di aceto di riso (o di mele) e far cuocere circa 15/20 minuti. A fine cottura aggiungere degli anacardi tritati.

 

Dolci:

  • Cheesecake light: per concludere, ecco un dolce con pochi grassi e calorie e molto facile e veloce da preparare. Consiglio di prepararlo il giorno prima, in quanto deve solidificare in frigorifero. Per la base: frullare 250g di biscotti secchi integrali con 100g di burro fino ad ottenere un composto solido ma malleabile e riporlo alla base in una tortiera precedentemente imburrata; lasciar riposare in frigorifero per 30 minuti. Frullare 500g di tofu per dolci con un barattolo grande di yogurt di soia e 150g di zucchero di canna e versarlo sopra la base. Infornare a 180° per circa 20 minuti, controllatelo spesso perché non deve dorare troppo. Versare un barattolo di marmellata fatta scaldare in un pentolino e lasciar raffreddare e poi solidificare in frigorifero per almeno mezza giornata.

 

Come potete constatare, è un menù molto ricco; mi raccomando di non esagerare con le porzioni e di concludere con una tisana digestiva, ad esempio a base di finocchio, anice, menta, scorza di limone o arancio e tarassaco.

 

Categories: Salute e benessere