di Ida Poletti

 

É con grande piacere che
l’AbanoRitz Hotel
ti invita all’evento
più profumato dell’anno

Primavera 2018: HERBARIUM IN SUITE

Venerdì 27 aprile 2018 ore 17.30

 

Che cosa c’è di più evocativo del profumo? L’olfatto è un senso potente: basta che un aroma lievemente accarezzi le narici con un rapido alito per essere pervasi da sensazioni improvvise. Le fragranze di una pianta o di un fiore possono suscitare stati d’animo, emozionare, mettere appetito, ricordare situazioni e persone, anche lontani nel tempo. Ma soprattutto il profumo, come nient’altro, è seduttivo.

IN SUITE è un viaggio straordinario alla scoperta degli angoli più segreti dell’AbanoRITZ, tra le curiosità botaniche del suo parco-giardino, fino alla narrazione e scoperta del mito del profumo come potente strumento di seduzione.
Si narra che Circe, per riconquistare Ulisse, scelse potenti e ipnotiche pozioni; la regina di Saba si profumò con preziose resine d’Arabia per sedurre re Salomone; Giuditta si cosparse il corpo con un olio profumato per ammaliare Oloferne mentre Cleopatra, al suo primo incontro amoroso con Antonio, utilizzò un unguento di cera d’api contenente ben cento misteriose essenze.

 

L’appuntamento è nella hall alle 17.30 per proseguire con una passeggiata nel parco-giardinodell’hotel in compagnia di Mariano Brentan, agronomo e specialista in botanica sistemica, collaboratore del «Gruppo Giardino Storico dell’Università di Padova», che svelerà i segreti di alcune piante originali e inconsuete.
Sono oltre 50 le specie presenti nei 60.000 mq di parco-giardino prospiciente la piscina dell’AbanoRITZ, con il barbecue, il percorso vita, le amache, la scacchiera, l’angolo dei cuccioli di uomo e…. le nostre guest star, i coniglietti.
Molte le curiosità che si scopriranno lungo il percorso nel parco. Dalle proprietà edibili dei frutti del Leccio e della Quercia, alla leggendaria risonanza del tronco di Abete rosso, passando per la storia millenaria del Ginkgo Biloba e delle specie che hanno trovato rifugio sui Colli Euganei durante le glaciazioni.

Dopo la “passeggiata odorosa” si va al primo piano, in Sala Specchi, per proseguire il percorso olfattivo tra profumi ed essenze con il brand ambassador di «The Merchant of Venice», marchio di lusso culturale voluto dalla famiglia Vidal che opera da più di un secolo nel settore della profumeria a livello internazionale.
«The Merchant of Venice» si propone di valorizzare il ruolo di Venezia nell’arte profumiera veneziana che ha reso la città lagunare e l’Italia uno dei principali centri della storia della profumeria.
Una lunga tradizione che si deve alle “mude”, antiche rotte navali che collegavano i grandi porti del mondo, dall’Oriente all’Africa e a tutta l’Europa fino ai mari del Nord, favorendo così un sistema complesso di scambio di materie prime e prodotti finiti provenienti da luoghi molto lontani.

La scia di profumo condurrà alla fine IN SUITE, per parlare di fragranze d’ambiente e di come esse influiscano sulla percezione che abbiamo di un luogo. Durante il racconto si sorseggerà l’aperitivo Hugo alla menta, per assaporare la freschezza delle erbe, protagoniste di questo viaggio olfattivo e che possiamo incontrare e ammirare in piena fioritura passeggiando sui Colli Euganei in questa stagione.

 

Gli Eventi IN SUITE con la regia di My B Mood permetteranno agli ospiti di vivere l’AbanoRITZ in tutta la sua ricchezza e varietà di ambienti, con le mille suggestioni che cinquanta anni di brillante attività hanno creato. Dalla grande hall, alla raffinata sala da musica settecentesca, alla piscina termale sotto la volta ispirata allo stile di Pier Luigi Nervi, ogni ambiente racconta una storia.
Gli eventi  IN SUITE propongono una narrazione in forma creativa ed elegante, con quel tocco di leggerezza e curiosità che un luogo dedicato all’otium e allo svago ha e deve avere nel suo DNA termale.

Ingresso libero, posti limitati.

RSVP: 049 8633100 – o clicca qui per registrarti

 


Per tenervi informati su tutte le novità dell’AbanoRitz Hotel scarica l’app

 

e leggete il blog