Le Ricette di Osetta

Involtini di zucchine con gamberoni

 

Ingredienti

8 gamberoni
2 zucchine grandi
1 spicchio di aglio
50 ml di brodo di pesce* o di vino bianco
100 ml di polpa di pomodoro finissima
10 foglie di basilico, qualcuna in più per la decorazione
Scorza di un limone
1 cucchiaino di olio EVO
Sale e pepe

 

Procedimento

Scaldate in una pentola con l’olio lo spicchio d’aglio schiacciato e fate insaporire per un paio di minuti a fuoco basso. Togliete la pentola dal fuoco e lasciatela raffreddare per un minuto prima di aggiungere il brodo o il vino e la polpa di pomodoro. Salate e pepate, lasciate quindi cuocere per 5 minuti. Nel frattempo portate a bollore dell’acqua leggermente salata in una pentola media, tritate il basilico e quando la salsa sarà pronta spegnete la fiamma, unite il basilico e togliete l’aglio.
Spuntate le zucchine ed affettatele in listarelle sottili nel senso della lunghezza con l’aiuto di una mandolina o di un pelapatate. Scegliete le otto fette più larghe ed immergetele nell’acqua bollente per 3 minuti. Scolatele aiutandovi con una schiumarola e fatele asciugare su panno carta o una tela. (Conservate la pentola con l’acqua, per utilizzarla successivamente per cuocere i gamberoni.)
Preriscaldate il grill del forno, quindi sgusciate i gamberoni e rimuovete il filetto nero intestinale. Rimette l’acqua a bollire, aggiungete ancora sale e fate cuocere i gamberoni per 3 – 4 minuti. Mentre i gamberoni cuociono, grattugiate la scorza del limone. Avvolgete in ogni fettina di zucchina un gamberone cosparso con un po’ di scorza di limone ed una macinata di pepe, fermate con uno stecchino, se necessario.
Distribuite la salsa di pomodoro sul fondo di una teglia o in piatti individuali, sistematevi sopra gli involtini e passateli al grill per qualche minuto. Decorate con le foglie di basilico rimaste e servite subito.

Note

* Se volete potete preparare un fumetto con gli scarti dei gamberi ed usarlo al posto del brodo di pesce, dovete friggere carapaci e teste (150 g circa) in un cucchiaio di olio di oliva per qualche minuto a fuoco alto. Aggiungete 200 ml di acqua bollente, un ciuffo di prezzemolo, qualche grano di pepe nero e fate bollire per 20 – 30 minuti. Il brodo dovrà ridursi più o meno della metà rispetto al liquido iniziale. Aggiustate con sale e filtrate con un colino a maglie strette.

 

Mail: ricettediosetta@gmail.com

Categories: Nutrigenomica