Le Ricette di Osetta

Ingredienti

250 g di ciliegie
150 g di fragole
2 – 3 cucchiai di sciroppo di agave o miele di acacia
1 cucchiaio di succo di limone
Cannella in polvere
10 g di mandorle a scaglie (10 – 12 mandorle)
125 ml di yogurt greco magro, bianco o alla vaniglia
1 cucchiaio di cioccolato fondente 70% a scaglie (facoltativo)

 

Procedimento

Lavate la frutta ed eliminate i piccioli. Usando uno snocciolatore, togliete i noccioli delle ciliegie e tagliate le fragole a metà o in quarti per ottenere dei pezzi un po’ più grandi delle ciliegie. Le fragole piccole possono essere lasciate intere. In una piccola pentola portate ad ebollizione 100 ml di acqua con 2 cucchiai di sciroppo di agave/miele, il succo di limone ed una spolverata di cannella. Unite le ciliegie, riportate a bollore e fatele cuocere, senza coperchio, per un paio di minuti. Aggiungete le fragole e proseguite la cottura fino a quando saranno tenere ma non sfatte, cioè circa 5 minuti. Assaggiate ed aggiungete eventualmente più sciroppo o miele e cannella. Trasferite la pentola nella vasca del lavandino o in una bacinella grande con acqua molto fredda per fermare la cottura e lasciate raffreddare il composto di frutta. Distribuite la frutta, fredda o a temperatura ambiente, nelle coppette con la quantità di salsa desiderata e completate con lo yogurt, le mandorle ed il cioccolato, se lo usate.

 

Note

Maggio e giugno sono i mesi delle ciliegie, una stagione, purtroppo, molto breve. È anche il periodo In cui le fragole sono al meglio: più fragranti, saporite e coltivate vicino a noi, quindi un prodotto molto diverso da quello che viene da serre lontane anche durante i mese più freddi dell’anno. Le fragole e le ciliegie sono due fra i 20 cibi della Dieta Smartfood per le loro capacità di inibire i geni dell’invecchiamento ed attivare quelli della longevità, grazie agli alti livelli di alcuni tipi di antocianine, particolarmente abbondanti nelle ciliegie più scure che, fra i diversi benefici, sono anche antinfiammatorie ed anticancro.

 

Mail: ricettediosetta@gmail.com
Instagram: @ricettediosetta
Facebook: Le ricette di Osetta

Categories: Nutrigenomica