Quattro premi per i giornalisti under 35 che con i loro elaborati contribuiscano alla conoscenza delle ricerche più all’avanguardia in campo bio-medico e delle terapie innovative che concorreranno a migliorare la salute delle nuove generazioni: giunge alla quarta edizione il Premio Giornalistico Riccardo Tomassetti, anche quest’anno dedicato a informazione e salute Next Generation.
Il Premio, intitolato alla memoria del giornalista scientifico romano scomparso nel 2007, a soli 39 anni, che ha riservato larga parte del suo impegno professionale all’informazione medico-scientifica, e realizzato grazie al sostegno di Pfizer, ha l’obiettivo di riconoscere e stimolare l’impegno dei giovani giornalisti nella divulgazione della cultura scientifica in Italia e vuole essere un omaggio allo stile e al modo di svolgere questa professione con rigore, sintesi, completezza di contenuti, chiarezza di linguaggio e capacità di comunicazione.
Promosso per il secondo anno consecutivo dal Master “Le Scienze della vita nel Giornalismo e nei rapporti Politico-istituzionali” (SGP) della Sapienza Università di Roma, il Premio Giornalistico Riccardo Tomassetti INFORMAZIONE E SALUTE NEXT GENERATION è dedicato ad articoli e servizi giornalistici, in formato testo, audio o video, realizzati tra il 1° gennaio 2011 e il 31 ottobre 2011, relativi alla ricerca e all’innovazione in campo medico-sanitario. La partecipazione è riservata ai giovani giornalisti che al 1° gennaio 2011 non abbiano ancora compiuto il 35° anno d’età.
Tra i riconoscimenti, anche il Premio speciale per la divulgazione scientifica e sociale sull’HIV/AIDS, in considerazione della particolare attenzione dedicata da Riccardo Tomassetti a questo tema. Un premio speciale promosso dalle associazioni Anlaids, C.I.C.A., Nadir e NPS Italia onlus e reso possibile grazie al sostegno di ViiV Healthcare.
Sarà una giuria composta da giornalisti esperti ad assegnare i riconoscimenti entro la fine del 2011.