Le Ricette di Osetta

Ingredienti

200 g di ricotta di pecora freschissima
50 g di albicocche secche (5 – 6)
2 cucchiai di Grand Marnier o Cointreau
30 g mandorle pelate (tostate)
1 bustina di Zafferano in polvere
1 – 2 cucchiai di miele di acacia o sciroppo di agave
1 cucchiaio di scorza di un limone non trattato
1 cucchiaio di scorza di un’arancia non trattata
12 – 16 lamponi
3 amaretti secchi

 

Procedimento

Tritate le albicocche finemente e mettetele a bagno nel liquore per almeno 30 minuti, affinché si ammorbidiscano. Tritate anche le mandorle e, se non sono tostate, mettetele in forno a 160° per 7 – 10 minuti, fino a quando inizieranno a dorarsi leggermente Grattugiate il limone e l’arancia per ottenere un cucchiaio di ciascuna scorza. Con una frusta elettrica battete la ricotta insieme alla scorza degli agrumi, il miele/sciroppo di agave e lo zafferano, stemperato in un cucchiaino di acqua tiepida per due minuti; unite anche le mandorle e le albicocche con il loro liquido e mescolate bene. Distribuite la crema in due coppe, decorate con i lamponi e cospargetele con gli amaretti sbriciolati. Lasciate le coppe di ricotta in un posto fresco fino al momento di servirle, ma non in frigorifero per più di mezz’ora, perché altrimenti la ricotta perderebbe la sua cremosità.

 

Note

Ecco un dolce buono e sano per mangiare in modo equilibrato anche a Pasqua. Lamponi freschi, albicocche secche, mandorle e zafferano sono ricchissimi di vitamine, minerali, antiossidanti e fibre. La ricotta è la scelta migliore, tra i prodotti caseari, per la base di un dolce ed apporta tutti i benefici del calcio e proteine di qualità. Non è un formaggio, ma un latticino ottenuto del siero dal latte. La ricotta di pecora è più saporita e digeribile di quella di latte vaccino, ma contiene un po’ più calorie, circa 160 kcal su 100 g di ricotta (11,5% di grassi), ma varia secondo quanto è stata arricchita con latte o panna. Se seguite una dieta ipocalorica, è consigliato verificare i valori energetici. Comunque, in confronto alla panna con 337 kcal (35 g grassi) o al mascarpone con 453 kcal (47 g grassi), la ricotta, è decisamente da preferire.

 

Mail: ricettediosetta@gmail.com
Instagram: @ricettediosetta
Categories: Nutrigenomica